Perché utilizzare la cyclette

Avere una cyclette sempre a disposizione nella propria dimora è un ottima idea, per tutta una serie di motivi:

1. Comodità

Si potrà utilizzare in qualsiasi momento della giornata, senza essere obbligati dagli orari prestabiliti della palestra. Si potrà in tal modo scegliere il tipo e l’intensità di allenamento a proprio piacimento. E’ quindi consigliata a tutte quelle persone che non hanno tempo materiale da dedicare alla palestra, quindi possono sfruttare un po’ di tempo al giorno, quando disponibile, all’allenamento con cyclette. Inoltre è un attrezzo davvero facile da utilizzare, intuitivo nell’assemblaggio.

Può disporre di tutta una serie di accessori utili per l’allenamento completo del corpo. Infatti al contrario di come si pensa, la cyclette non serve solo ad allenare i muscoli delle gambe o comunque della zona inferiore del corpo; ma se ben organizzati i programmi di allenamento si potranno notare dei miglioramenti e dei progressi anche per quanto riguarda i muscoli delle braccia, della schiena e i glutei.

Infatti per alcuni modelli di cyclette sarà possibile utilizzare delle fasce elastiche in modo da svolgere un allenamento simultaneo per gambe e braccia; questi elastici vengono aggrappati al corpo della cyclette e utilizzandoli sarà possibile anche allenare bicipiti e tricipiti. Inoltre, a differenza di altri attrezzi che sono ingombranti e difficili da tenere in casa, la cyclette è fatta apposta per essere ripiegata e sistemata ovunque si voglia, ad esempio nell’armadio o sotto il letto, in modo da non invadere lo spazio di vita domestico.

Le cyclette più utilizzate

2. L’esercizio fisico con cyclette porta un beneficio a livello salutare e fisico

L’uso della cyclette comporta miglioramenti, oltre che a livello del fisico esterno, quindi dei muscoli, anche a livello di salute ed equilibrio. Infatti il primo muscolo che viene allenato è proprio il cuore, questo essendo sotto sforzo per l’attività e il movimento fisico, diventerà più grande e resistente, pompando di conseguenza una quantità ematica, di sangue, maggiore rispetto a quella fisiologica. Dato che il sistema cardio vascolare è collegato al sistema respiratorio per il circolo polmonare, andando ad allenare il cuore, verranno allenati anche i polmoni, i processi di respirazione e ventilazione.

Infatti si raccomanda l’uso della cyclette a tutti i soggetti cardiopatici, con malfunzionamenti cardiaci, polmonari o respiratori in generale. Il movimento fisico inoltre porterà alla produzione di ormoni utili per il rilassamento della persona, le endorfine che servono a regolare l’umore provocando un effetto euforico e riuscendo a dare così molta carica a chi si allena; rilassamento mentale e fisico. Allenarsi, praticare sport in generale, fa bene alla salute; viene stimolata e aiutata la circolazione sanguigna e di conseguenza si andranno a combattere con più facilità anche eventuali deficit respiratori o di circolazione.

3. Allena e tonifica muscoli

Oltre ai benefici per cuore e polmoni, un allenamento più o meno intenso con cyclette può portare ad un aumento del volume muscolare, la massa muscolare. Basterà seguire dei programmi appositi mirati al miglioramento fisico, all’aumento della massa muscolare. Questi programmi possono trovarsi preimpostati ed integrati nei database delle cyclette, e possono essere scelti direttamente sul display delle stesse. Si dovrà ovviamente iniziare gradualmente, con un percorso di allenamento leggero e man mano sempre più intenso, in modo da andare prima ad allenare e poi tonificare. Importante prima e dopo dell’utilizzo della cyclette è fare tanto stretching.

In particolare i muscoli che vanno ad essere allenati e stimolati sono: quadricipiti, polpacci, glutei, addominali e muscoli retro lombari della schiena. In aggiunta a questi della parte inferiore del corpo ci sono quelli della parte anteriore: bicipiti e tricipiti. E di contorno anche cuore e polmoni.

4. Combatte l’adipe

Ll’adipe, anche conosciuta come tessuto adiposo o più comunemente grasso tende ad accumularsi in punti particolari del corpo, specialmente nelle donne. Si accumula in particolar modo sui fianchi, sulle cosce e sui glutei e la cyclette è un ottimo alleato contro questo inestetismo. Questo perché svolgendo attività fisica su questo attrezzo, si andrà a sviluppare di conseguenza un aumento e un miglioramento della circolazione sanguigna. Si consiglia di effettuare l’allenamento volto a sconfiggere l’adipe a stomaco vuoto.

Questo perché in tal caso, il nostro corpo, non avendo nulla da demolire perchè non sono stati introdotti alimenti prima dell’allenamento, andrà a degradare parte dell’accumulo e delle riserve di grasso depositate su fianchi, glutei e cosce. Andando così a bruciare calorie e grasso. E’ quindi un aiuto per dimagrire. Il processo di dimagrimento deve essere caratterizzato, oltre che dall’allenamento con cyclette anche da una corretta e sana alimentazione, da effettuare in questo caso post allenamento. Dovrà essere un alimentazione ricca di frutta e verdura, senza l’introduzione di grassi. Solo carboidrati e qualche proteina. Questo perché i carboidrati sono quelli che vengono più facilmente digeriti e degradati dal sistema digerente.

5. Combatte la cellulite

Lla cellulite nasce per dei comportamenti di vita errati, alimentazione scorretta e piena di grassi e poco esercizio fisico; con un allenamento costante su cyclette le gambe torneranno ad essere lisce e senza imperfezioni, questo perché allenandosi si va a stimolare la circolazione e facendo ciò si andrà a ridurre il grasso e tutte quelle che sono le imperfezioni correlate.

6. Prevenzione per anziani e terapia

La cyclette è spesso un attrezzo consigliato da ortopedici e fisioterapisti per le persone anziane. I pazienti anziani hanno un elevata possibilità di andare a sviluppare malattie osteo articolari, di calcificazioni, soprattutto a livello delle articolazioni. Queste ultime vengono aiutate tramite i movimenti fluidi della cyclette perché non vengono appunto stressate direttamente.

Con la pedalata il movimento sarà accompagnato e non d’impatto, non andando così ad apportare danni alle articolazioni della caviglia, del ginocchio e delle anche. Inoltre è un attrezzo raccomandato anche per tutte quelle persone, anziane e non, che devono svolgere un percorso di fisioterapia o riabilitazione, dopo ad esempio un grave trauma, un incidente o un semplice intervento chirurgico. In modo da far riprendere il paziente con piccoli passi, progressivamente fino a ritornare ai corretti e fisiologici movimenti originari.

Sarà il fisioterapista a stabilire il programma da seguire per la riabilitazione. Importante è non sovraccaricare nessuna zona, perché questo potrebbe portare ad ulteriori ed inutili danni. Il recupero dovrà essere graduale e non diretto.

7. Rischio zero di ferite

E’ un attrezzo sicuro, affidabile e non pericoloso per chi lo utilizza. E’ possibile fare un paragone con il classico ciclismo: praticando tale sport si può andare incontro a dei pericoli, primo tra tutti la strada, gli automobilisti e i percorsi tortuosi. La cyclette è comoda proprio per questo, la si utilizza nella propria stanza e poi la si ripone al suo posto, senza rischiare incidenti.

Inoltre rispetto ad altri attrezzi, sarà possibile svolgere l’attività fisica direttamente da seduti, senza il bisogno di stare all’impiedi e mettere sotto sforzo tutto il corpo. Inoltre, con la cyclette sarà possibile scegliere quale sia il programma di allenamento più adatto alla propria fisiologia e ai propri obiettivi, permettendo una modulazione dell’attività; non come il ciclismo vero e proprio il quale necessita di parecchio sforzo fisico, non graduale, quindi magari non adatto a tutti coloro che sono alle prime armi con lo sport.